WSJ: La Cina avverte gli Stati Uniti che potrebbe trattenere i suoi cittadini

WSJ: La Cina avverte gli Stati Uniti che potrebbe trattenere i suoi cittadini

La Cina minaccia gli Stati Uniti di arrestare cittadini statunitensi, in ritorsione per i processi aperti contro accademici cinesi negli Stati Uniti.

Le autorità cinesi hanno comunicato, attraverso più canali, alle loro controparti statunitensi che potrebbero arrestare cittadini statunitensi sul territorio cinese dopo che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha perseguito accademici affiliati all’esercito cinese, secondo quanto ha pubblicato questo sabato il Wall Street Journal ( WSJ ) , citando persone che sono addentro a tale questione.

Con questo avvertimento, secondo il quotidiano statunitense, Pechino cerca di trasmettere un avviso a Washington che dovrebbe porre fine ai procedimenti giudiziari che riguardano gli accademici cinesi nei tribunali del Paese nordamericano, altrimenti gli americani in Cina potrebbero affrontare detenzioni per eventuali violazioni delle leggi cinesi.

Come spiegano le fonti, il colosso asiatico ha iniziato a diffondere gli allarmi nelle scorse settimane dopo che gli Usa hanno arrestato diversi scienziati cinesi, durante la loro visita alle università statunitensi a fini di ricerca.

Washington ha accusato gli esperti cinesi di nascondere alle autorità statunitensi per l’immigrazione il loro status di servizio attivo nell’Esercito popolare di liberazione cinese (PLA), hanno aggiunto le fonti.

Gruppo docenti cinesi in arivo

Nota: La Cina è intenzionata a rispondere, “occhio per occhio e dente per dente”, alle misure prese unilateralmente da Washington e si riserva di prendere altrettante misure di ritorsione in ogni campo per dimostrare agli USA che la Repubblica Popolare Cinese non si fa intimorire dalle azioni statunitensi.
Funzionari cinesi hanno avvertito che la Cina non è un paese vassallo dell’impero americano, come avviene per i paesi del Centro America ( l’Honduras, il Guatemala o il Salvador) che può essere ricattato e vessato dalle autorità statunitensi senza reagire. Attenti a non stuzzicare il Dragone cinese, questa l’avvertenza per gli statunitensi.

Fonti: Wall Street Journal – Hispan TV

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

veronulla