Russia e Bielorussia si addestrano per respingere l’aggressione militare contro lo Stato dell’Unione

Russia e Bielorussia si addestrano per respingere l’aggressione militare contro lo Stato dell’Unione

Durante l’esercitazione militare denominate della “Fraternità slava-2020”, i militari dei due paesi, Bielorussia e Russia, hanno praticato la reazione diretta contro un’aggressione militare diretta allo Stato dell’Unione, ha riferito al canale televisivo Belarus-1 il capo di stato maggiore delle forze armate della Bielorussia .
“Un raggruppamento congiunto di forze [russe e bielorusse] ha esercitato compiti relativi nel respingere un’aggressione congiunta contro lo Stato dell’Unione”, ha detto il Primo Vice Ministro della Difesa, Maggiore Generale Alexander Volfovich.

Mappa Bielorussia

“Come parte di questa fase [degli esercizi] , le truppe hanno praticato la cattura di linee e posizioni di difesa, azioni di combattimento volte a mantenere una zona di difesa tattica, supporto al fuoco delle truppe di difesa, assalto aereo, supporto di aviazione “, ha detto.

La prima fase dell’esercitazione russo-bielorussa “Slavic Brotherhood-2020” è iniziata in Bielorussia il 14 settembre. La Russia ha delegato unità di un reggimento d’assalto aviotrasportato delle forze aviotrasportate di Pskov. In precedenza, il ministero della Difesa russo aveva affermato che l’esercitazione seguiva scenari antiterrorismo e non era diretto contro altri paesi, tuttavia in seguito alle minacce provenienti da paesi della NATO (Polonia e paesi Baltici), l’impostazione delle manovre è cambiata.

La seconda fase dell’esercitazione si è svolta nella Bielorussia occidentale dal 22 al 25 settembre. La Russia ha inviato oltre un migliaio di soldati e circa 100 mezzi di equipaggiamento militare.

Esercitazioni forze Russe e Bielorusse alla frontiera con la Polonia

Nota: Il presidente Putin aveva dichiarato nei giorni scorsi che la Russia non esiterà, in caso di aggravamento della situazione, ad inviare un contingente di forze speciali russe per reagire alle aggressioni ed interferenze dei paesi della NATO dirette a rovesciare il governo di Minsk. La Russia non permetterà che la Bielorussia diventi una nuova Ucraina schierata contro la Russia.
Il piano degli USA e della NATO si può considerare già fallito in partenza.

fonte: Tass.com

Traduzione e nota: Sergei Leonov

veronulla

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com