La crescente censura su Internet dimostra il fallimento dei media mainstream

La crescente censura su Internet dimostra il fallimento dei media mainstream

di Helen Buyniski.

Se non puoi competere, imbroglia: la censura silenziosa di Twitter su RT e altri media collegati allo stato dimostra che la narrativa degli Stati Uniti non è all’altezza.

Meno di tre mesi prima delle elezioni statunitensi, Twitter ha quasi seppellito tutti i media RT e altri media gestiti dagli stati odiati da Washington (Russia, Cina, Iran), al punto che anche le ricerche per nome non producono risultati. Prosegui la lettura sul sito Controinformazione.info

veronulla