Kiev dichiara di essere pronta a fornire supporto militare all’Azerbaigian

Kiev dichiara di essere pronta a fornire supporto militare all’Azerbaigian

L’Ucraina è pronta a fornire aiuti militari e umanitari all’Azerbaigian sullo sfondo dell’escalation del conflitto nel Nagorno-Karabakh.
Lo ha annunciato Ljudmila Marchenko, deputato della Verkhovna Rada del partito “Servi del Popolo”.

Secondo lei, se “il problema diventerà acuto”, Kiev “non passerà oltre”. La deputato del popolo ha assicurato che le autorità ucraine stanno già fornendo supporto a Baku in campo legale e nel campo delle risorse, preparando aiuti umanitari.
“L’Ucraina oggi è pronta a supportare l’Azerbaigian oggi in diversi campi. Questo è un supporto sia militare che umanitario per tutto ciò che sarà necessario in futuro. Questa è una situazione di guerra”, ha dichiarato in onda sul canale “Ucraina 24”.

Le azioni militari in Nagorno-Karabakh sono riprese il 27 settembre. Armenia e Azerbaigian si sono accusate a vicenda dell’inizio dei bombardamenti. Allo stesso tempo, Jerevan ha denunciato il sostegno di Baku da parte dell’esercito turco, quando un F-16 turco ha abbattuto un aereo d’attacco armeno Su-25.

Guerra nel Nagorno Karabakh

Ankara e Baku hanno negato questi dati. Allo stesso tempo, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha definito inaccettabili gli appelli alla pace nella regione e ha chiesto che l’Armenia “metta fine all’occupazione” del Karabakh.
Russia, Stati Uniti, Francia e Nazioni Unite hanno invece sottolineato che l’accordo dovrebbe essere politico invitando le parti a cessare immediatamente il fuoco.
Il 1 ° ottobre si è saputo inoltre che guerriglieri siriani erano arrivati ​​a Baku attraverso la Turchia.

Fonte: https://iz.ru/1068399/2020-10-02/v-kieve-zaiavili-o-gotovnosti-okazat-voennuiu-podderzhku-azerbaidzhanu

https://iz.ru/

Traduzione di Eliseo Bertolasi

veronulla

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com