Gli aerei da guerra russi lanciano pesanti attacchi sulla Siria nordoccidentale

Gli aerei da guerra russi lanciano pesanti attacchi sulla Siria nordoccidentale

BEIRUT, LIBANO – L’aviazione russa ha lanciato un altro round di attacchi aerei sulla Siria nord-occidentale questa settimana, poiché i loro aerei da guerra hanno preso di mira pesantemente le posizioni di Hay’at Tahrir Al-Sham (HTS) e dei loro alleati.

Secondo una fonte sul campo nel governatorato di Latakia, l’aviazione russa ha condotto mercoledì diversi attacchi aerei sul governatorato di Idlib, colpendo una serie di punti appartenenti ai ribelli jihadisti nella regione di Jabal Al-Zawiya.
Quest’ultimo round di attacchi aerei dell’aviazione russa arriva appena un giorno dopo aver lanciato un pesante attacco sulla regione di Jabal Al-Zawiya.

Terroristi nella zona di Idlib appoggiati da Turchia e USA

Martedì, l’aviazione russa ha fatto irruzione sulle posizioni jihadiste a Jabal Al-Zawiya dopo che i loro aerei da ricognizione hanno osservato diversi veicoli appartenenti a Hay’at Tahrir Al-Sham che si muovevano verso la linea del fronte a Idlib meridionale.
Mentre l’aviazione russa ha attaccato le difese jihadiste martedì, l’esercito turco è stato visto ritirarsi dal posto di osservazione di Morek nel nord di Hama.

Questo punto militare turco era il più grande dei posti di osservazione di Ankara nel Governatorato di Hama.

L’esercito turco si è ritirato anche da altri tre punti, ponendo fine alla loro presenza nella regione settentrionale del Governatorato di Hama.

Fonte: Al Masdar News

Traduzione: Luciano Lago

veronulla

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com